9 settembre 1943, Settore Roger, Yellow Beach la Fifth Army sbarca a Spineta Nuova (Battipaglia)

Ore 3.30 comincia l’operazione Avalanche con la quale gli Alleati per la prima volta portano l’attacco al nemico nazista sul continente. A differenza dello sbarco in Sicilia per la prima volta gli italiani non sono più oppositori, infatti lo sbarco è stato preceduto dall’annuncio dell’armistizio sottoscritto a Cassibile.
Il fronte è ampio quanto tutto il golfo di Salerno con dei piccoli sbarchi sulle due ali dello schieramento a Maiori e in Cilento mentre il grossi dei soldati tocca terra tra Pontecagnano e Paestum.
Il grosso delle truppe, 100.000 soldati inglesi sbarcano a destra del Tusciano sulle spiagge di Battipaglia in zona Spineta Nuova. La città diventa uno dei principali obiettivi della contesa tra alleati e tedeschi. Gli opposti contingenti la occupano e la perdono vicendevolmente diverse volte.
In uno di questi avvicendamenti un gruppo di soldati inglesi si ritrova nascosto in una casa di Battipaglia occupata dai nazisti.

Nella immagine che segue, tratta dal celebre libro di Ugo Pesce sull’operazione Avalanche, le indicazioni sui luoghi dello sbarco

Post your comment

28 settembre 1943, la battaglia di Sarno
Salerno War Cemetery