Il settore Roger, Spineta, Battipaglia

Gli alleati sbarcarono principalmente a Pontecagnano, Battipaglia e Paestum. In particolare il settore centrale, il tratto di litoranea  corrispondente al litorale del comune di Battipaglia era il settore “Roger”.  Immediatamente dopo il fiume Tusciano e prima della foce del fiume Sele, sbarco il grosso del contingente costituito essenzialmente da soldati inglesi, circa centomila.

Oggi l’area ogg è dedicata al turismo estivo e balneare ma in località Spineta un cippo ricorda lo sbarco alleato e il sacrificio dei soldati scesi dalle navi. Il luogo si trova proprio al termine della strada che da Battipaglia conduce al mare e ogni anno, la seconda settimana di settembre, viene organizzata una cerimonia in ricordo dello sbarco con una rievocazione vera e propria degli sbarchi.

 

 

 

 

 

Post your comment

Battipaglia, il rifugio antiaereo
75 anni fa Salerno Capitale. 22 giugno - 14 luglio 1944, il primo Consiglio dei Ministri espressione del fronte unitario antifascista